L'ingegner Santo Tonoli nasce a Botticino, in provincia di Brescia, nell'Ottobre 1955.

Si laurea nell'Aprile del 1980 al Politecnico di Milano in Ingegneria Civile, sezione Edile, indirizzo Strutturistico, con una tesi sviluppata nel corso di Ponti e Grandi strutture e consegue, nello stesso anno, l'abilitazione all'esercizio della professione.

Dopo aver prestato il servizio militare in aeronautica, nel 1981 intraprende la libera attività. L'iniziale collaborazione con altri professionisti alla realizzazione di rilevanti opere, tra le quali la ricostruzione post-terremoto del Friuli e dell'Irpinia, strutture per stabilimenti siderurgici e di edilizia civile, gli consente di mettere a frutto le proprie conoscenze e di fare esperienza, soprattutto nel campo della progettazione strutturale.

Dal 1982 si dedica, in modo esclusivo, allo svolgimento della libera professione nel proprio studio, coadiuvato a vario titolo da ingegneri ed architetti. Negli anni post-laurea ha seguito numerosi corsi di aggiornamento e nuovi insegnamenti, sia in ambito architettonico che ingegneristico, integrando progressivamente, nella sfera della propria attività, la progettazione architettonica, il restauro ed il consolidamento di edifici storici e monumentali.